Un amore di poesia
Un amore di poesia

Recensione Libro Uno spritz per il commissario Mezzasalma

… dietro all’anonimato c’è una figura che sta lanciandoti dei messaggi, seppure in codice. Secondo me, dovrai attendere nuove mosse per far partire le tue indagini. Adesso non scervellarti, sarebbe inutile e soprattutto snervante.
Anche fare il nonno e un mestiere
Recensione Libro Uno spritz per il commissario Mezzasalma

Prezzo: € 14,00

Di cosa parla Uno spritz per il commissario Mezzasalma di Antonio Vasselli

Prosegue la serie poliziesca di Antonio Vasselli che vede protagonista dei suoi gialli il commissario Mezzasalma, preso da una nuova indagine nel romanzo Uno spritz per il commissario Mezzasalma.

Questa volta è proprio il commissario, insieme ad altri personaggi noti del luogo, come l’Assessore alle Opere Pubbliche del Comune di Saronno, a essere sotto i riflettori, poiché nella città di Saronno girano lettere anonime che li coinvolgono. Non è facile dover fare i conti con i messaggi presenti nelle lettere e non si capisce dove voglia andare a parare il mittente anonimo con quelle missive.

Partendo dal luogo del delitto, che ci viene presentato con la sua storia e la sua arte, lo scrittore Antonio Vasselli c’introduce alla vicenda. Nel Santuario della Beata Vergine dei Miracoli viene ritrovato un corpo mummificato di un uomo, morto negli anni Settanta, secondo ciò che risulta dagli esami autoptici.

SBD

Non si può sapere tanto esaminando il cadavere, pare che la vittima abbia un’età tra i venti e i trentacinque anni e accanto a lui c’è una valigetta con vecchie banconote. Viene persino ritrovata una letter anonima con la stessa frase presente su quella indirizzata al commissario, che richiama i fatti che stanno accadendo a Saronno in quei giorni.

Bisogna capire cosa sia accaduto e perché è stato portato a galla dopo così tanti anni grazie a una segnalazione anonima. Il giallo inizia a intrigare con il suo mistero, mentre si cerca di svelare anche l’enigma delle lettere anonime. Il commissario ha bisogno di persone fidate e capaci al suo fianco e chiede aiuto alla moglie, che lo affianca in questa intricata e coinvolgente indagine che si fa ancora più interessante con il sopraggiungere di un personaggio chiave.

Ciò che colpisce di questa indagine intitolata Uno spritz per il commissario Mezzasalma è la capacità da parte dello scrittore di parlare con un gergo tecnico, dovuto probabilmente alla ricerca e alla lettura di gialli, ma con un linguaggio comprensibile a tutti.

Più il commissario cerca di fare chiarezza nel caso, più i dubbi e le domande aumentano e questo rende il libro ancora più appassionante. Un giallo che si risolve davanti a uno spritz…

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!