Quantica
Quantica

Recensione Libro Via dell’Arcobaleno 67 Interno 7

Ho chiesto di sposarmi a una donna e non so il suo nome.
L'ascensore
Recensione Libro Via dell’Arcobaleno 67 Interno 7

Prezzo: € 10,00

Di cosa parla Via dell’Arcobaleno 67 Interno 7 di Paola Fratnik

Via dell’Arcobaleno 67 Interno 7 di Paola Fratnik pubblicato con Youcanprint è un libro dalle varie sfaccettature, e per l’ambientazione ricorda molto L’eleganza del riccio, ma le storie sono completamente diverse.

Le vicende si svolgono in un condominio, in un palazzo della Roma agiata. Qui s’incontrano le esistenze dei vari personaggi. Come accade all’interno di ogni casa, la vita scorre coinvolgendo con i suoi tanti volti: c’è chi ama, chi si perde, chi ha un grande segreto, chi appare freddo e distaccato. Ognuno è libero di essere com’è e di vivere la quotidianità come meglio crede.

Se all’apparenza tutto sembra normale, è dietro la porta che i protagonisti si rivelano per quello che sono e non hanno bisogno né di fingere né di tenere nascosti i propri segreti. Questa è la verità che si mostra in particolare in Via dell’Arcobaleno 67 Interno 7.

Perché in quella casa risiede un uomo duro, dal carattere spigoloso, che non dà molta importanza al resto e preferisce godere dell’agiatezza che può permettersi, in modo incontrollato. Quello che ci viene presentato come un uomo affascinante, bello e una persona come tante, quando si chiude la porta alle spalle ed entra nella sua casa diventa un uomo solo.

È quando mette piede nel suo appartamento lussuoso e dotato di ogni confort, che si rivela il tormento della sua anima: si è cacciato in un brutto giro e non sa come uscirne, non può fare altro che subire… forse in fondo lo vuole o c’è una soluzione?

Accade poi che la sua vita s’incontri con quello della sua vicina e il legame che si crea con la donna, diverso da ciò che ci aspetterebbe da un tipo come lui, potrebbe cambiargli la vita. Ma bisogna capire in che modo e in quale direzione porti questa novità.

Via dell’Arcobaleno 67 Interno 7 di Paola Fratnik è un libro crudo sia per i tormenti di cui racconta sia per ciò che fa il protagonista del romanzo, che non posso rivelare nella recensione. C’è però spazio anche per l’amicizia e per la passione.

Questo libro mette in luce punti oscuri delle persone, ci fa andare oltre le apparenze e ci sorprende…

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.