Vuoto per i Bastardi di Pizzofalcone di Maurizio de Giovanni: recensione libro

Questa carezza, amore mio, ha il rumore di una perenne risacca. Del vento tra le foglie e del canto degli innamorati, della musica di un violino di notte e del pianto di un neonato. IL suono di questa carezza è necessario e disperato, per questo lo ascolti in silenzio, sorridendo a occhi chiusi come riconoscendo la nostra speciale sinfonia.
Vuoto per i Bastardi di Pizzofalcone di Maurizio de Giovanni: recensione libro

Prezzo: € 19,00

Trama, recensione libro e commento romanzo Vuoto per i Bastardi di Pizzofalcone

Vuoto per i Bastardi di Pizzofalcone è il nono libro della serie di successo dello scrittore napoletano Maurizio de Giovanni.

Pubblicato nel 2018 dalla casa editrice Einaudi, che pubblica anche un’altra serie imperdibile dello scrittore, quella che vede protagonista il commissario Ricciardi.

Successivo a Souvenir, Vuoto per i Bastardi di Pizzofalcone arriva più o meno in contemporanea con la serie tv andata in onda su Rai 1 tratta dai suoi romanzi.

Trama libro Vuoto per i Bastardi di Pizzofalcone di Maurizio de Giovanni

Chiara, una professoressa di Lettere, è scomparsa. Nessuno sembra darci peso. Lei è una donna sempre in prima linea nell’aiutare gli altri, in particolare i suoi studenti. Sposata a un industriale di successo, scompare senza destare troppo clamore. I colleghi però sono spaventati, credono che le possa essere accaduto qualcosa di brutto e si rivolgono ai Bastardi di Pizzofalcone.

A quei poliziotti che sono stati relegati per punizione in un commissariato in bilico, che tutti vogliono chiudere ma i cui uomini e donne sono talmente bravi e appassionati da risolvere i casi più incredibili.

Di loro si è sentito parlare in continuazione, non solo per le strade di Napoli, ma anche in televisione, perché sono sempre in grado di trovare il bandolo della matassa.

Per questo i colleghi di Chiara si rivolgono a loro. Gli indizi sono pochi e frammentati. Il marito non è di aiuto, dice che la moglie abbia lasciato casa di sua volontà, non è stata costretta.

Seconda parte trama libro

L’indagine che sono chiamati a svolgere i Bastardi avviene sottobanco. Gli uomini di Palma non hanno molto da sbrigare in questo periodo e devono anche fare i conti con l’assenza di Pisanelli, ancora in convalescenza.

Il buon Pisanelli viene momentaneamente sostituito da una collega schiva, Martini, venuta dal Nord, difficile da apprezzare. La donna sembra nascondere qualcosa e come gli altri è stata mandata lì a scontare la sua “pena”.

Dialoghi in sequenza

Mentre i poliziotti sono impegnati anima e corpo nella ricerca della verità, per scoprire cosa sia accaduto alla professoressa, la loro vita va a rotoli. Ognuno di loro ha un vuoto enorme che non riesce a colmare, un vuoto che per forma e grigiore è simile a quello che ha ingabbiato la professoressa.

Commento libro di Maurizio de Giovanni

In Vuoto per i Bastardi di Pizzofalcone lo scrittore caratterizza, se possibile, ancora con maggiore cura i protagonisti. Di loro abbiamo sempre più dettagli significativi della vita privata. Gran parte della storia è infatti incentrata sulle vicende private che li riguardano; ognuno alle prese con paure, fragilità e dubbi da affrontare.

Il romanzo scorre con piacere; nonostante la drammaticità dei fatti c’è sempre spazio per i siparietti di Aragona, tra i personaggi più riusciti di De Giovanni.

Questo nono libro della serie di De Giovanni porta alla luce il tema della povertà e mostra tanto di ciò che si nasconde agli occhi delle persone semplici riguardo all’alta società.

In ogni famiglia ci sono segreti, cose taciute, verità che vengono alla luce solo se osservate attentamente da vicino. E lo scrittore dà ancora una volta al lettore una lente di ingrandimento per vedere tutto da vicino e nitidamente.

Un bel romanzo, che conferma le grandi capacità narrative di questo scrittore che sa fondere il giallo con la narrativa più alta, che si avvicina alle liriche dei poeti.

Vuoto per i Bastardi di Pizzofalcone ha una capacità ipnotica per come la trama centrale viene intrecciata alle singole esistenze dei protagonisti. Inoltre chi ha visto la serie tv è facilitato nel comprendere ancora di più le varie sfaccettature dei Bastardi, amandoli nella loro totalità, anche per i loro difetti.

Libri da leggere di Maurizio de Giovanni

Tra i libri consigliati da leggere di Maurizio de Giovanni: Cuccioli per i Bastardi di Pizzofalcone e In fondo al tuo cuore.

Il primo è della serie de I Bastardi, mentre il secondo della serie Commissario Ricciardi.

Acquista su Amazon.it

Hai qualcosa da aggiungere a questa recensione? Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.